loading...

La nostra storia

Oltre 130 anni di esperienza per raggiungere la perfezione infinita...
un secondo per sperimentarlo.

1876

E' la fine del XIX secolo quando fu creata la società che diventerà Chantelle.
A quell'epoca, la silhouette delle donne è ancora ben stretta nei corsetti per mettere in evidenza le loro curve.

1878

Tutto iniziò con un'innovazione di tessuto... Con l'introduzione dei primi tessuti elasticizzati estensibili in entrambe le direzioni si aprono nuovi orizzonti per i produttori di corsetti innovativi...

1902

Maurice Kretz lancia la produzione di corsetti con tessuti elaticizzati. E' un successo immediato !

1920

Liberatesi dal solito corsetto, la silhouette delle donne conquista la propria indipendenza.

1949

Il savoir-faire lascia spazio all'esperienza e alla conoscenza delle esigenze delle donne: la marca Chantelle nasce e si afferma negli anni '50.

1955

Gli anni '50, l'apparizione delle silhouette New Look, vitini da vespa e seni atomici...

1960

Con l'introduzione del prêt-a-porter, Chantelle lancia i suoi primi reggiseni sotto la direzione di Claude Kretz.

Claude Kretz, fondatore della marca Chantelle, e suo padre (a destra), Jean Kretz, creatore del "tulle Kretz".

1961

Per poter ampliare e potenziare questo ambizioso progetto, la società si rivolge ad un'anziana signora inglese specialista in corsetteria, "Miss Hadley", i cui segreti si tramandano di generazione in generazione all'interno dell'azienda.

1962

Chantelle apre ad Epernay, nella regione francese Champagne, la sua prima fabbrica che è attiva ancora oggi. Nasce nello stesso anno la prima filiale straniera a Düsseldorf (Germania), che segna l'inizio dell'espansione internazionale.

1970

Il modello "Fête", in pizzo di Calais, conosce uno straordinario successo e sarà venduto per lungo tempo con oltre un milione di pezzi ogni anno.

1972

La ventata di libertà degli anni '70 conduce Chantelle a lanciare sul mercato il modello “Défi”- una vera sfida tecnologica – il primo reggiseno senza cuciture, modellato per assicurare un vero sostegno.

1982

Negli anni '80, le donne in carriera rivendicano una nuova e più affermata femminilità e così Chantelle promuove le trasparenze.

1993

l'apertura di una filiale americata a New York segna l'espansione fuori dall' Europa.

Con lo slogan "Potrebbe essere un dettaglio, ma è Chantelle", la marca comunica la qualità dei suoi prodotti ed il ritorno dell'intimo nel mondo della moda.

2004

Chantelle si impone come leader mondiale della lingerie francese di alta gamma e colpisce con una potente campagna di comunicazione : "Chantelle, Paris veste le donne del mondo".

2007

Stéphanie Seymour, fotografata da Peter Lindbergh.

2010

Chantelle è il primo marchio di lingerie ad entrare nel famoso universo artistico Edizioni Assouline grazie alla storica Anne Zazzo.

2011

Una figura scolpita con curve sublimate: Chantelle reinventa la guaina e crea il Sexy Shaping.

Chantelle, ancora oggi leader della lingerie francese nel mondo, continua a innovare e a introdurre attraenti novità al servizio del benessere e della bellezza delle donne.